Termini per pagare le Multe

Si abbreviano i termini per pagare le multe

29 Apr , 2016  

Già applicata a Torino e in attesa di essere estesa su tutto il territorio nazionale, la nuova circolare ministeriale mirava a snellire i termini e le procedure per il pagamento delle multe, ma per ora sta creando scompiglio e dubbi, soprattutto tra coloro che vorrebbero effettuare il  pagamento sempre a ridosso della scadenza.

Secondo la nuova circolare, il pagamento della multa è valido dal momento in cui il denaro viene effettivamente accreditato sul conto corrente: non fa più fede quindi la data di esecuzione del bonifico bancario, ma quella in cui l’importo versato è realmente giunto al conto di destinazione. Si tratta di una linea più dura rispetto a quella adottata lo scorso dicembre dal comune di Torino, che considerava invece il giorno in cui il pagamento viene effettuato.

Cosa cambia di fatto?

Restano invariati i termini di pagamento di chi intende procedere con pagamento allo sportello o di chi può procedere online nei casi in cui sia stata predisposta una procedura dal comune di riferimento. Si abbreviano i termini di scadenza, invece, per chi volesse pagare tramite bonifico bancario. In questo caso, il debitore dovrà prestare attenzione a che l’accredito sul conto del beneficiario avvenga entro la scadenza. Solitamente un bonifico impiega un paio di giorni per giungere a destinazione, quindi sarebbe opportuno provvedere al pagamento almeno 3 giorni lavorativi prima e comunque verificando sempre la “data valuta del beneficiario”, ossia il giorno dell’effettivo accredito.

Quali comuni prevedono il pagamento online?

Alcuni dei maggiori comuni italiani, come Roma, Milano, Bologna, Palermo, Verona, forniscono la possibilità di pagare online le multe tramite carta di credito. Oltre a questi, anche un’ulteriore serie di comuni ha messo a punto un sistema di servizi al cittadino, che comprende anche il pagamento delle contravvenzioni online. Ad oggi non esiste un elenco nazionale completo per verificare quali comuni consentono il pagamento online con carta o attraverso i servizi di home banking degli istituti bancari convenzionati. Per sapere se il tuo comune offre questa possibilità, il suggerimento è di consultare il suo sito web istituzionale, dal quale eventualmente sarà poi possibile registrarsi ed accedere per portare a termine la procedura. In assenza di servizi online dedicati restano il pagamento allo sportello o nelle tabaccherie del circuito Lottomatica abilitate al pagamento delle multe.

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Auto,News,SAPEVI CHE

, ,


Ci trovi anche su