Alberi di natale fai da te: quando la tradizione incontra il design sostenibile!

6 Dic , 2017  

Il Natale si avvicina e non c’è occasione migliore per dare libero sfogo alla creatività. In che modo? Naturalmente realizzando un albero di Natale con materiali non convenzionali, per dare vita a vere e proprio opere di design, ma senza spendere cifre da capogiro. Se sei in cerca di ispirazione, ecco qualche idea per decorare la tua casa con stile.

Albero di Natale in pellet o legno naturale

Il legno naturale è uno dei materiali che si presta molto bene alla realizzazione di piccole opere d’arte in casa. Per ottenere un risultato d’effetto, basta utilizzare dei rami di dimensione variabile e disporli dal più grande al più piccolo. Per rifinire questo albero di Natale amico dell’ambiente, occorre solo l’immancabile stella in cima e delle piccole luci decorative.

Anche il pellet è un’ottima soluzione per realizzare delle originali geometrie. L’albero di Natale in pellet darà un tocco di modernità alla tua casa e per decorarlo non ci sono limiti alla fantasia. Sacchettini di iuta, fiocchi colorati o le classiche palline? Puoi scegliere in base al tuo stile.

Decorazioni non convenzionali: lucine decorative e libri a volontà

Se invece hai poco spazio per l’albero di Natale e ti piace lo stile minimalista, anche con delle semplicissime luci puoi ricreare una decorazione di grande effetto. Scegli una parete libera e disponi le luci a forma di albero: l’atmosfera natalizia renderà magica la tua casa.

I libri sotto l’albero di Natale sono sempre un regalo gradito. E se invece stavolta i libri fossero utilizzati per creare un albero natalizio fai da te? Non c’è niente di più semplice e l’unica cosa che ti serve è una buona quantità di volumi di ogni forma e colore. Disponi i libri uno sopra l’altro a forma di albero e completa la tua opera d’arte con le luci.

Per creare in casa l’atmosfera di Natale che tanto ci fa sognare, non occorre spendere un capitale in decorazioni che andranno buttate dopo l’uso. Quest’anno ecosostenibilità e design moderno possono diventare i protagonisti della festa più tradizionale dell’anno.

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

SAPEVI CHE

, , , , , ,


Ci trovi anche su