Cyclotron la smart bike del futuro

20 Gen , 2017  

A vederla in foto, la prima impressione è quella di una bicicletta di cartone, ma questo prototipo di prossima commercializzazione è il primo vero esemplare di smart-bike: si chiama Cyclotron ed è la prima bici sempre connessa, non ancora in vendita ma già finanziabile su Kickstarter.

Cyclotron ha il telaio in fibra di carbonio, non ha fili per i freni, non ha catena né raggi alle ruote, ha materiali rotabili senza camere d’aria ma in polimero solido, cambio e parafanghi integrati nel telaio insieme a illuminazione a led, connessioni GPS e internet, e molto altro; in poche parole si tratta di una grande rivoluzione di design applicata alle due ruote.

Il design futuristico ne fa un oggetto dall’indubbio appeal per le nuove generazioni, ma il tema estetico è soltanto uno dei fattori di successo di questo progetto che nei suoi primi 10 giorni sulla piattaforma di crowdfunding ha raggiunto il triplo della base necessaria a finanziarlo, raccogliendo oltre 90.000 dollari da piccoli finanziatori in ogni angolo del globo.

Nella presentazione del progetto i designer non si sono trattenuti: “Non ne vedrete un’altra fatta uguale da un altro produttore su tutto il pianeta. Sono occorsi tre anni di test, progettazioni accurate e segretissime e ora Cyclotron farà apparire tutti gli altri modelli di bicicletta come oggetti vintage e un po’ obsoleti, per collezionisti e nostalgici, questo è il futuro”. E d’altra parte è impossibile non magnificarne le caratteristiche: al di là dell’innovatività e del minimalismo delle linee, resta comunque una bici in carbonio di appena 11 kg con un portato tecnologico di tutto rispetto, con funzionalità avanzate azionabili dall’apposita mobile app anch’essa in dotazione. Dal punto di vista della sicurezza Cyclotron punta molto sulle illuminazioni a led, montate all’interno delle ruote e del telaio che di notte la rendono perfettamente visibile sia lateralmente che posteriormente. Inoltre, grazie allo smartphone si potrà anche scegliere il colore delle illuminazioni a led.

Per gli sportivi e amanti del fitness, la bici monta 10 sensori che monitorano ritmo della pedalata, battito cardiaco, velocità e km percorsi (via GPS), trasmettendo tutti i dati con connessione Bluetooth al vostro smartphone. Infine, il manubrio è reclinabile in avanti per un assetto più aerodinamico.
Il prezzo di questa bomba a orologeria lanciata su strada sembra abbastanza in linea col mercato e con le dotazioni tecnologiche, la versione base con cambio a 18 marce è finanziabile su Kickstarter con un pledge di circa 1.700 euro e verrà consegnata a giugno 2017.

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter

New mobility

, ,


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377