New mobility

Come funzionano le auto elettriche?

Il boom delle auto elettriche sembra inarrestabile e il motivo è la rivoluzionaria tecnologia che sta alla base di questi motori a zero emissioni. Scopriamo come funzionano le auto elettriche, cose le distingue dalle altre vetture e in che modo si possono ricaricare.

New mobility

10 buoni motivi per passare allo scooter elettrico

10 buoni motivi per passare alla mobilità elettrica su due ruote: I veicoli elettrici non sono inquinanti Tante ore di autonomia Motore silenzioso Ricarica anche da casa Innovazione della core battery Prezzo competitivo Prestazioni di tutto rispetto Design curato e massima praticità Valida alternativa al bike sharing Manutenzione semplice ed economica Chi ha a cuore il benessere del pianeta e ama muoversi su due ruote, avrà già preso in considerazione l’idea di muoversi su uno scooter elettrico. In realtà non è solo l’ambiente a trarre beneficio da questa scelta: ecco 10 buoni motivi per passare alla mobilità elettrica su due […]

New mobility

Smartphone al volante: un’app rivela il rischio

Usare lo smartphone alla guida è un pericolo spesso sottovalutato dagli automobilisti. Basta un attimo di distrazione al volante per causare un incidente stradale. Come se non bastasse, questa abitudine difficile da sradicare può costare caro anche portafogli, facendo alzare il premio assicurativo. Una compagnia assicurativa statunitense è corsa ai ripari e in questa battaglia contro le distrazioni al volante ha chiesto aiuto proprio a lui, lo smartphone. Sarà un’applicazione a controllare se e quando il cellulare viene usato alla guida. L’app intelligente che aiuta gli automobilisti a essere più virtuosi Da alcune ricerche è stato scoperto che l’abitudine di […]

New mobility

Multe stradali via PEC, ora è possibile

Anche le multe stradali si adeguano alle innovazioni tecnologiche e se prima dovevano essere recapitate con raccomandata, da febbraio vengono notificate anche attraverso la PEC. Nessuna scusa per gli automobilisti distratti: anche se non aprono l’email, la notifica è comunque regolare. Come funzionano le contravvenzioni via PEC Le contravvenzioni via PEC erano previste già dal 2013, ma diventano operative solo da febbraio. Il loro funzionamento è molto semplice: l’agente che ferma il trasgressore, oltre ai documenti, gli chiederà anche se dispone di un indirizzo PEC. Il verbale verrà quindi trasmesso in formato elettronico alla PEC indicata e l’automobilista dovrà pagare […]

Posts navigation