parcheggio assistito

La tua auto ora parcheggia da sola

29 Lug , 2016  

Vi piacerebbe scendere dalla vostra auto ed osservarla mentre si parcheggia da sola? Il sogno potrebbe diventare realtà molto presto grazie alla Home zone park assist, il nuovo sistema semiautonomo per il parcheggio assistito che Bosch sta per mettere in commercio. La  straordinaria novità è che questo tipo di tecnologia sarebbe in grado di imparare osservando le manovre di un guidatore in carne ed ossa per poi replicarle quando necessario.

Sensori, telecamere e self learning: ecco come funzionerà il sistema

Dodici sensori e una telecamera anteriore per condurre il veicolo fino a 100 metri di distanza rendendo possibile il parcheggio con o senza il guidatore a bordo: se sensori e telecamere sono la base tecnologica necessaria, la vera innovazione deriverà dal sistema di self learning grazie al quale Home zone park assist registrerà ogni mossa condotta dall’automobilista mentre parcheggia. Basterà una sola sessione di ‘osservazione’ perché il sistema sia in grado di replicare quanto appreso. Durante il parcheggio assistito il guidatore potrà scendere dal veicolo e guidare la procedura dal proprio smartphone oppure restare a bordo: non farà alcuna differenza perché ogni ostacolo o oggetto sulla traiettoria del parcheggio verrà aggirato in totale autonomia.

Sicurezza e tecnologia, un binomio vincente

Il sistema di parcheggio automatizzato potrebbe approdare sul mercato nordamericano entro il prossimo triennio, giusto il tempo di concludere i test e perfezionare il tutto. Home zone park assist sarà in grado di ‘apprendere” oltre 10 tipologie di parcheggio riuscendo anche a migliorare eventuali imprecisioni condotte dal guidatore al momento dell’osservazione. L’implicazione più rilevante sta tutta nel fattore sicurezza: secondo una ricerca della Nationwide Insurance, il 13% circa degli incidenti automobilistici avviene in fase di parcheggio. Resta da scoprire se un sistema automatizzato che esegue una sequenza meccanica di azioni potrà incidere in positivo limitando il numero di sinistri.

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter

New mobility

, ,


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377