viaggiare negli usa

Viaggiare in auto negli USA: ecco cosa tenere a mente

1 Lug , 2017  

Chi non ha mai sognato di fare un viaggio coast to coast negli USA oppure guidare lungo l’interminabile ponte delle Florida Keys? Prima di progettare un viaggio in auto negli Stati Uniti, è importante sapere come noleggiare un’auto, come funziona la segnaletica e altre informazioni che saranno molto utili per affrontare quest’avventura nel modo migliore.

Noleggiare un’auto negli USA

Per noleggiare un veicolo negli USA bisogna essere provvisti di una carta di credito. Al costo del noleggio è consigliabile aggiungere anche un’estensione del massimale di responsabilità civile, perché quello standard è molto basso, e magari richiedere anche una garanzia contro furto e danni.

In alcuni stati per guidare non è sufficiente la patente italiana, ma occorre la patente internazionale: può essere richiesta anche prima di partire e il costo è di circa 80 €. Quando programmi il tuo viaggio, informati bene se negli stati che intendi visitare sia obbligatoria o meno (puoi consultare l’elenco aggiornato sul sito del Ministero dei Trasporti).

La segnaletica e i rifornimenti di carburante

I cartelli stradali statunitensi sono abbastanza intuitivi e non molto differenti dai nostri. Nei grandi centri abitati è facile imbattersi nel segnale STOP 4 WAY: si tratta di un cartello che regola la precedenza negli incroci tra due strade perpendicolari che hanno la stessa importanza. In presenza di questo segnale la precedenza spetta all’auto che si è fermata per prima all’incrocio.

Nelle autostrade non ci sono stazioni di servizio, quindi per fare rifornimento di carburante bisogna uscire dalla highway e deviare rispetto al percorso programmato. Spesso i distributori self-service non permettono di pagare in contanti, ma solo con carta di credito.

Attenzione al semaforo: il giallo dura pochissimi secondi, quindi è prudente fermarsi subito per evitare incidenti. In compenso i tempi di attesa col rosso sono molto ridotti.

Limiti di velocità e controlli sulle strade

Lungo le strade degli States i limiti di velocità sono molto variabili, ma in genere non bisogna superare le 55 mph (88 Km/h) sulle strade statali, mentre sulle autostrade il limite è spesso di 75 mph (121 km/h).

Negli USA i limiti di velocità sono rispettati in modo rigoroso e la tolleranza è di appena 5 miglia orarie. La polizia effettua controlli sistematici con i classici telelaser posizionati sul cruscotto e chi supera i limiti di oltre 20 mph rischia l’arresto. Quindi è meglio non provare a fare i furbetti, neppure in mezzo al deserto!

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter

Viaggiare in sicurezza

, , , ,


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377