Patente di guida internazionale: come ottenerla?

2 Dic , 2019  

Per guidare nei paesi extra-europei è necessario avere un permesso internazionale di guida. Come si utilizza, a chi richiederlo e quanto costa.

La patente italiana è sufficiente per guidare in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Per viaggiare in auto e moto (anche con un mezzo a noleggio) nella maggioranza dei Paesi extra-europei invece è richiesta la patente internazionale di guida.

Un documento che non può essere utilizzato autonomamente, ma deve essere sempre accompagnato dal possesso della patente nazionale in corso di validità. Inoltre per circolare all’estero è necessaria anche la carta verde, il certificato di assicurazione internazionale che permette a un veicolo di entrare e di muoversi in un paese estero, essendo in regola con l’obbligo dell’assicurazione RC Auto (Responsabilità Civile Auto). Sebbene non sia richiesto dalla legge è consigliabile avere anche il passaporto.

Resta ferma la regola generale per cui ogni guidatore deve sempre conformarsi alle leggi e alla regolamentazione in materia di sicurezza stradale e di circolazione, prevista nel Paese che lo ospita.

Un documento obbligatorio per condurre i veicoli nei paesi extracomunitari

La procedura richiesta dalla Motorizzazione per il rilascio della patente

In ogni paese ci sono accordi e normative: ecco cosa suggeriamo di fare

Esistono due tipi di patenti internazionali, con scadenze diverse. Ecco quali

Tutti i moduli necessari per presentare domanda per la patente internazionale in Italia

Il costo e le sue varianti a seconda dell’ufficio al quale si fa richiesta


Cos’è la patente di guida internazionale?

Il permesso internazionale di guida, noto anche come patente internazionale, è un documento che consente di condurre veicoli su strada in un Paese extracomunitario. Se si vuole fare un viaggio e guidare fuori dall’Europa è obbligatorio avere con sé questo documento, facendo attenzione alla scadenza. La patente di guida rilasciata in Italia è valida e riconosciuta, invece, in tutti i Paesi appartenenti all’Unione Europea.

Come ottenere la patente di guida internazionale.

Per procedere al rilascio della patente internazionale di guida ci si deve rivolgere alll’Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile del luogo di indirizzo di residenza del richiedente, previa esibizione di un documento di guida valido.

L’art. 137 del Codice della Strada al secondo comma dispone infatti: “I competenti uffici del Dipartimento per i trasporti terrestri rilasciano i permessi internazionali di guida, previa esibizione della patente”. Ma è anche possibile rivolgersi a un ufficio ACI – pratiche auto o ad una scuola guida.

In quali paesi è necessaria la patente di guida internazionale?

Ogni Paese utilizza le sue regole, propri accordi e normative, perciò prima di recarsi in un Stato al di fuori della Comunità Europea il consiglio è di visitare il sito web della Farnesina viaggiaresicuri.it, selezionare il Paese di destinazione e controllare la sezione mobilità stradale riservata alle convenzioni internazionali.Qui troverete tutte le informazioni necessarie e gli aggiornamenti più recenti, con particolare riguardo al riconoscimento di validità del documento.

Sul sito ACI, nella sezione dedicata ai documenti da produrre per chi va all’estero, è indicato che “il permesso internazionale di guida è necessario per guidare in quei paesi che non siano firmatari delle medesime Convenzioni internazionali ratificate dall’Italia”.

Quanto dura la patente di guida internazionale?

Esistono due modelli di patente internazionale: il modello Convenzione di Ginevra del 1949, che ha validità di 1 anno, e il modello Convenzione di Vienna del 1968, che ha validità di 3 anni. Per richiedere uno di questi modelli è necessario avere la patente di guida italiana.

Inoltre è opportuno ricordare che i tempi di durata di entrambi i tipi di patenti rientra sempre nei limiti di validità della patente italiana già posseduta, che va portata con sé anche quando si viaggia in paesi esteri. Alcuni accettano entrambi i modelli, altri solo uno dei due.

Per conoscere il tipo di documentazione da richiedere è consigliabile contattare le autorità del Paese che si intende visitare (come il consolato) o consultare il sito web www.viaggiaresicuri.it .

Patente internazionale, come e dove ottenerla: procedura, documenti e costi

Per prendere la patente internazionale occorre presentare domanda su modulo TT746 (da compilare la sezione “altre richieste”) disponibile allo sportello dell’ufficio della motorizzazione o direttamente online sul Portale dell’automobilista del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e allegare i seguenti documenti: l’attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c 9001 (da pagare con bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici della motorizzazione), l’attestazione del versamento di 16 euro sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e quelli della motorizzazione).

Occorre inoltre allegare una marca da bollo da 16 euro, foto, formato tessera, di cui una autenticata e una fotocopia fronte-retro (in carta semplice) della patente di guida in corso di validità, che occorre presentare in visione al momento della consegna del documento.

I cittadini extracomunitari che presentano domande per pratiche relative a patenti o veicoli devono aggiungere i seguenti documenti oltre agli altri previsti dalla procedura, sia al momento della richiesta, sia quando ottengono il provvedimento: permesso di soggiorno, carta di soggiorno originale o fotocopia del documento di identità.

Tutti i costi della patente di guida internazionale

Il prezzo della patente internazionale presso la Motorizzazione civile ammonta a € 42, 20 (esclusi costi per le foto e le copie dei documenti).

Ma si può anche richiedere la patente internazionale presso alcune delegazioni provinciali dell’ACI (Automobil Club d’Italia). In questo caso l’ACI funziona come un’agenzia privata e il costo comporta una maggiorazione.

Anche gli uffici di pratiche auto o le scuole guida possono fare da intermediario per la richiesta della patente di guida internazionale, e i prezzi possono variare dai 50€ ai 100€.

Scopri subito quanto puoi risparmiare sulla polizza auto: è veloce e senza impegno

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter

Leggi e normative


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377