10 buoni motivi per passare allo scooter elettrico

9 Mag , 2018  

10 buoni motivi per passare alla mobilità elettrica su due ruote:

  1. I veicoli elettrici non sono inquinanti
  2. Tante ore di autonomia
  3. Motore silenzioso
  4. Ricarica anche da casa
  5. Innovazione della core battery
  6. Prezzo competitivo
  7. Prestazioni di tutto rispetto
  8. Design curato e massima praticità
  9. Valida alternativa al bike sharing
  10. Manutenzione semplice ed economica

Chi ha a cuore il benessere del pianeta e ama muoversi su due ruote, avrà già preso in considerazione l’idea di muoversi su uno scooter elettrico. In realtà non è solo l’ambiente a trarre beneficio da questa scelta: ecco 10 buoni motivi per passare alla mobilità elettrica su due ruote.

  1. Il pianeta respira
    I veicoli elettrici non sono inquinanti e nei prossimi anni diventeranno sempre più numerosi. Il merito non è solo della diffusione della cultura green, ma anche delle politiche incentivanti che mirano a ridurre le emissioni nei centri urbani di tutta Europa.
  2. Tante ore di autonomia
    Una delle principali preoccupazioni di chi acquista uno scooter o una moto elettrica è quello della durata della batteria. Alcuni modelli disponibili sul mercato possono stivare fino a 4 batterie da 5 kg di peso e ciascuna garantisce 40 km di autonomia, quindi 160 km in tutto.
  3. Motore silenzioso
    Un altro vantaggio del motore elettrico è quello di ridurre anche l’inquinamento acustico, grazie alla tecnologia utilizzata. Negli spazi chiusi, come garage o gallerie, è facile notare la differenza tra un rumoroso motorino a benzina e uno elettrico.
  4. Ricarica anche da casa
    Anche la ricarica dello scooter a batteria diventa facile, perché le colonnine per le auto elettriche sono sempre più diffuse e si possono utilizzare anche per un ciclomotore. In alternativa, se la batteria al litio è a corto di energia, si può sempre ricaricare a casa, perché è anche estraibile.
  5. Innovazione della core battery
    Quando le altre batterie sono sotto carica, la core battery non estraibile, fornisce ancora 40 km di autonomia. Questo sistema permette allo scooter di solcare la strada, anche mentre le batterie fanno il pieno di energia.
  6. Prezzo competitivo
    Il prezzo di uno scooter elettrico parte da soli 1500€. I prezzi di vendita dei modelli con più accessori sono ovviamente più alti e variano soprattutto in base alla marca e alle caratteristiche del mezzo.
  7. Prestazioni di tutto rispetto
    La velocità massima del mezzo varia soprattutto in base alla potenza del motore. I modelli meno potenti raggiungono i 45 km orari, mentre quelli con motore più grande vantano una velocità massima di 85 km l’ora.
  8. Design curato e massima praticità
    Lo scooter elettrico è la scelta più intelligente per chi vuole gestire la mobilità nel traffico cittadino, soprattutto per chi è sempre di corsa e si muove spesso tra vari punti della città. La cura per il design va a braccetto con la praticità e il merito è anche del porta pacchi sempre capiente.
  9. Valida alternativa al bike sharing
    La migliore bicicletta, anche se dotata di pedalata assistita, non può competere con le prestazioni di uno scooter elettrico. Oltre ad essere più veloce, può far percorrere una tratta più lunga senza fatica.
  10. Manutenzione semplice ed economica
    Con un mezzo dotato di alimentazione elettrica il risparmio è assicurato, perché la manutenzione meccanica non è necessaria. Basterà solo controllare periodicamente freni e pneumatici, nessun cambio d’olio e niente più grandi spese dal meccanico.

Ricorda: Linear stipula la polizza ciclomotore anche su scooter elettrici.
Scopri subito quanto puoi risparmiare sulla polizza: è veloce e senza impegno

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter

New mobility

, , , , , , , , , , , , , ,


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377