Multe stradali via PEC, ora è possibile

26 Feb , 2018  

Anche le multe stradali si adeguano alle innovazioni tecnologiche e se prima dovevano essere recapitate con raccomandata, da febbraio vengono notificate anche attraverso la PEC. Nessuna scusa per gli automobilisti distratti: anche se non aprono l’email, la notifica è comunque regolare.

Come funzionano le contravvenzioni via PEC

Le contravvenzioni via PEC erano previste già dal 2013, ma diventano operative solo da febbraio. Il loro funzionamento è molto semplice: l’agente che ferma il trasgressore, oltre ai documenti, gli chiederà anche se dispone di un indirizzo PEC. Il verbale verrà quindi trasmesso in formato elettronico alla PEC indicata e l’automobilista dovrà pagare la sanzione entro i termini di legge.

E chi non è fornito di PEC? Ovviamente non potrà evitare la multa, ma la riceverà mediante raccomandata. In entrambi i casi il verbale dovrà essere notificato entro 90 giorni dall’infrazione.

Le multe via PEC sono regolari?

Anche le multe stradali via PEC dovranno rispettare alcune regole precise, così da assicurare all’automobilista l’esercizio del suo diritto di difesa.

In particolare, nell’email si dovrà specificare qual è il comando di Polizia che trasmette il verbale e il suo indirizzo, il nome del funzionario responsabile del procedimento di notifica, i recapiti dell’ufficio che custodisce il fascicolo dell’automobilista, una copia elettronica del verbale e ogni altra informazione utile alla difesa dell’utente che ha commesso la violazione.

Il trasgressore che non legge il messaggio inviato alla sua PEC non ha scuse, perché la multa che arriva all’indirizzo di posta elettronica certificata risulta regolarmente notificata.

L’utilizzo della PEC per trasmettere le multe stradali in ogni caso non farà venir meno i diritti dell’automobilista. Chi non ha commesso l’infrazione ed è in grado di dimostrarlo, perché ad esempio si trovava in una città diversa da quella indicata nel verbale, potrà sempre ricorrere all’ufficio preposto per ottenerne l’annullamento.

 

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

New mobility

, , , ,


Ci trovi anche su
Linear Assicurazioni, società di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., P.IVA 04260280377